BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

lunedì 14 novembre 2011

Libro o e-book? E se invece pensassimo a...

... e se invece pensassimo  ad una sorta di unione, cioe "libro E e-book"?
Questa è un'anticipazione di un tema che mi piacerebbe sviscerare con voi!
Intanto, buona visione.

Fiera del libro - Umberto Eco


Fiera del libro - IRIS 26 maggio 2010

7 commenti:

  1. "Eccomi ci provo.
    Eco dice che vorrebbe un buk però da sfogliare con le dita bagnate
    come se il libro fosse la sostituzione del ciucciotto.
    Mi meraviglia tale pensata, forse quando scrive e legge non è dinanzi
    ad un microfono. Sta la pensata di ognuno di noi.
    Un libro è per me un grosso pensiero subito nella scelta e poi come
    intendo leggerlo. Alcune volte lo affianco ad un taccuino su cui
    trascrivo le morbidezze che mi stimala il leggerlo altre lo sviluppo
    intellettuale che crea nel mio io. Ho provato a leggere un libro sul PC
    ma non sono riuscito ne a prendere appunto tanto meno a percepire germi
    di crescita in me. E' bello anche ogni tanto farne una bella borsata e
    buttarli nella differenziata."

    RispondiElimina
  2. Eccomi Stefania, ricambio con piacere la visita....forse sarà perchè ho 52 anni, ma credo che il fascino del libro....l'odore delle pagine nuove....il rumore quando lo sfogli la prima volta.....la bellezza di poterti interrompere per poi riprendere nel tempo a disposizione.....mai nessun computer potrà sostituirlo! Non riesco a leggere ed immedesimarmi sul pc.....secondo me non è una buona idea, buona serata!

    RispondiElimina
  3. Grazie del passaggio!
    Bello anche qui... Se si parla di libri, poi, non mancherò di certo!
    :)
    Ernesto

    RispondiElimina
  4. ciao Stefania, grazie della visita, bel lavoro che fai,piacciono anche a me i libri, e andare in libreria è affascinante.Al mio paese in libreria c'è il divano dove si può sedere e guardare i libri che ti interessano.E' molto piacevole!!

    ciaooo anche da birillo che ti ringrazia della visita.
    ciaooo Magda...MGD splinder

    RispondiElimina
  5. grazie della visita Stefania se Splinder dovesse chiudere cone quacunodice potrai trovarmi anche quihttp://falconieredelbosco.wordpress.com/

    RispondiElimina
  6. Ciao Stefania
    bel blog adoro leggere.
    Le nuove tecnologie spiazzano; rimango per ora attaccata alle pagine: vecchi fogli ingialliti o da staccare perchè difettosi.
    Come ogni tecnologia ha bisogno un po' di rodaggio prima di essere "sfogliata" da tutti.
    Grazie della visita torna quando vuoi.
    Un abraccio
    Chiara

    RispondiElimina
  7. dico una banalata, ma è il contenuto quello che conta. Il resto è solo il modo di fruirne.
    E' un po' come chiedere quale tipo di abbigliamento preferisci. Ci possono essere preferenze, ma alla fine dipende anche da dove devi andare.
    Se devi leggere un libro di narrativa magari l'ebook può essere comodo, ma se vuoi un bel libro illustrato un bel volume rilegato come si deve è impagabile....certo nella versione per ipad magari ci sono anche i contenuti multimediali.
    Insomma l'ebook è "solo" un modo nuovo e alternativo di leggere.

    RispondiElimina