BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

mercoledì 25 maggio 2016

In carcere con "La tempesta di Sasà"

Venerdì prossimo (che bello, tra due giorni!) andrò in carcere per promuovere la lettura tra i detenuti come consigliato dal Cepell (centro per il libro e la lettura) e dal #Maggiodeilibri2016.
Sono molto emozionata e al contempo felice perché la mia passione per la lettura mi spinge a promuoverla in posti "difficili", perché credo davvero che il libro possa far compagnia, e una lettura guidata possa giovare all'animo umano.  In questo magnifico viaggio nel carcere mi accompagnerà un libro che ha colpito la mia attenzione cadendo proprio a fagiolo per questa iniziativa:
La tempesta di Sasà
di Salvatore Striano

L'ho letto tutto-d-un-fiato perché era come se racchiudesse ciò che volevo comunicare ai detenuti: cosa? Il libro come Cura, Cambiamento, Compagnia le tre C che ho inventato per sintetizzare l'effetto che la lettura può avere su un essere umano predisposto a lasciarsi guidare dalle parole, dalla storia, dagli eventi narrati. Perché come dice il libro questo è: "Il romanzo di una vita salvata da Shakespeare e dall'amore per i libri".
Guardate la quarta di copertina com'è indicativa:

Ed allora ho cominciato a sottolineare le parti più importanti, a prendere appunti, a cercare notizie di e su Salvatore Striano alias Sasà. E... mi si è aperto un mondo, che vi invito a scoprire.

Vi aggiornerò su quanto avverrà venerdì.

lunedì 16 maggio 2016

#ilmaggiodeilibri2016 Calendario degli eventi! Un'avventura favolosa...

L'Arts Academy, associazione culturale (di cui sono vice presidente), ha stilato un programma per #ilmaggiodeilibri2016.



Per essere in linea, a livello nazionale, abbiamo seguito le linee guida consigliateci dal Centro per il libro e la lettura (CEPELL) che organizza, appunto,  il maggio dei libri, ecco i filoni tematici: Shakespeare 400, Little Free Library, biblioteche.

Ma leggete qui:  "L'edizione 2016 ribadisce la propria ispirazione originaria: portare i libri fuori dai loro contesti tradizionali per dimostrare che sono di casa in ogni luogo. In un’ottica di lettura condivisa, che favorisca l’interazione fra tipologie di pubblico diverse e coinvolga quanti più luoghi possibili della “quotidianità”, la campagna invita a organizzare eventi non solo in librerie, biblioteche, scuole e spazi istituzionali, ma anche nei locali pubblici, nei cinema, nei negozi, sugli autobus, nelle palestre, nei parchi, nei ristoranti e nelle strutture carcerarie."

Così, insieme ai miei compagni di viaggio, a marzo abbiamo cominciato a pianificare, studiare, ideare questa serie di incontri con l'obiettivo di valorizzare a livello sociale la lettura, per dare un'opportunità a tutti, ma proprio a tutti di accostarsi alle pagine, alle storie,  al libro fonte inesauribile di emozioni, di energia, di vita e ci  siamo adoperati affinché tutte le nostre iniziative abbiamo un filo conduttore.

Siamo riusciti così ad entrare in un carcere e siamo davvero contenti, vi terremo aggiornati!

Siamo riusciti a preparare altro...leggete, con attenzione, la locandina!

Quale evento vi piace di più?
Quale non vi perdereste?
Fatemi sapere!


 



lunedì 9 maggio 2016

Mi innervosisco quando...

Mi innervosisco quando...

 ...incontro persone bigotte, ottuse e maleducate. Con loro c'è incomunicabilità!
(presa dal web)

... la cultura diventa elitaria e i piccoli centri vengono snobbati.  Parlo con cognizione di causa. Ho invitato tantissimi scrittori che hanno sempre declinato l'invito non appena scoprivano il piccolo centro in cui abito.
(presa dal web)

... l'ipocrisia ha la meglio sulla sincerità. Mi spiego. Mi è capitato di conoscere due versione (e anche di più) della stessa questione e mi son dovuta mordere la lingua per rispetto e decenza.
(presa dal web)
 Ma continuerò a "combattere" e nel mio piccolo agirò con amore sincerità e autenticità.

E a voi cosa fa innervosire?