BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

sabato 23 novembre 2019

Curiosa di...

Ho appena terminato di leggere La vita bugiarda degli adulti di Elena Ferrante, che delusione! Una volta chiuso il libro ho provato un senso di profonda amarezza perchè speravo in una trama più corposa e un finale meno banale. L'amica geniale non mi era piaciuto, ma perchè non dare una seconda possibilità? Così stuzzicata dal titolo, che mi intrigava moltissimo, ho iniziato a lasciarmi guidare dalla protagonista Giovanna. Purtroppo a metà libro è sopraggiunta la noia e, con gran fatica, sono arrivata alla fine.

Ora sono incuriosita da















LA VITA GIOCA CON ME di David Grossman
Il ritorno di no dei più grandi autori della letteratura contemporanea. Un romanzo di intensità staordinaria.
ALLA FONTE DELLE PAROLE  di Andrea Marcolongo
Andrea Marcolongo ha scelto le sue personali 99 parole. E di ognuna di esse ricostruisce il viaggio.
COCKTAIL D'AUTORE di Petunia Ollister 
Petunia Ollisterci accommpagna alla scoperta di 70 cocktail abbinati a protagonisti di libri imperdibili. (lo regalerò  - a Natale -  ad una persona che so potrebbe apprezzare)
ASSASSINIO A VILLA BORGHESE di Walter Veltroni
A Villa Borghese apre un commissariato composto da uno sgangherato gruppo di agenti: gli impresentabili della polizia. Un giallo, ma anche una lettera d'amore alla Capitale.

Inizierò con? Non so, vi terrò aggiornati.


2 commenti:

  1. ho mandato a prendere l'ultimo di Alizzi Clotilde, ne parlano bene.
    Adesso leggo le poesie di Alessandro Riccioni.
    Piove e c'è tempo.

    RispondiElimina
  2. Il bello dei diversi pareri ... non lo ho letto, ma ne avevo sentito parlare bene in quanto "molto coinvolgente fino all'ultima parola".
    E' proprio vero quando si paragonano le persone ai libri: alcuni ti sorprendono per la copertina, altri per i contenuti.

    RispondiElimina