BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

lunedì 4 gennaio 2016

Penso davvero che...



Penso davvero che i libri cambino la vita, ma ci vuole costanza e volontà.
Penso davvero che la famiglia vada preservata, ma ci vuole spirito di sacrificio e pazienza.
Penso davvero che l'amicizia sia basata sulla stima, ma ci vuole fiducia.
Penso davvero che nei rapporti interpersonali ci siano alti e bassi, ma ci vuole costanza.



Non amo dare spiegazioni inutili,
non amo le "giustificazioni" continue,
non apprezzo chi è sincero solo per convenienza,
non apprezzo chi michiede sepre "scusa."


Mi sciolgo quando una persona anziana si racconta,
mi piace ascoltare/parlare davanti ad un calice di buon vino,
mi intrigano le persone "difficili",
mi rilassa passeggiare.

Questa sono io... e voi, come siete?


 

13 commenti:

  1. Condivido le tue parole.
    Sereno anno nuovo.

    RispondiElimina
  2. potremmo andare quasi daccordo, ma sono preso. Camminare l'occasione per fare il minatore dentro di me, ma anche per volare con la fantasia.
    Pensa quando sono a corto di fantasia mi leggo il Piccolo Principe che è quasi finito a foglia di sfogliare. Buona Epifania...carbone quanto?

    RispondiElimina
  3. Mi identifico totalmente nelle tue due prime affermazioni.

    RispondiElimina
  4. La penso come te su tanti punti,l'amicizia per esempio,la famiglia,mi rilassa guidare curare le piante.Dire come sono?quando lo capirò sarò la prima a saperlo..

    RispondiElimina
  5. Pure io non sopporto che mi chiede scusa.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. IO? io amo i batticuore improvvisi, la gente che ti sbalordisce, gli amori impossibili, i libri che ti tolgono il sonno, i film con finali che strappano sorrisi e perchè no anche le lacrime!

    RispondiElimina
  7. ciao collega libraia, grazie per essere passata da me :)

    RispondiElimina
  8. Bella descrizione la tua che credo rispecchi molti di noi, me compresa. Abbraccio <3

    RispondiElimina
  9. Chiedere "scusa?".....non mi ricordo di aver sentito pronunciare questa parola.....però mi piacerebbe! Se le tue frasi fossero un'inchiesta, sarebbe un disastro: Vivo in un oceano di ricordi: la mia mamma ormai non ricorda più, ma io sono la sua memoria. Figli e nipoti: è bello ascoltarli, quando riesco a strappar loro delle frasi.....quel telefonino è sempre tra noi!!!Mi piace fotografare e passeggiare: due cose che si possono fare contemporaneamente! Leggo moltissimo!
    Vorrei che mi regalassero (per Natale ho voluto due regali: la santa Messa con i miei tre nipoti e in questi giorni una fermata in pasticceria) un bastone con il manico d'argento, proprio come le dame di una volta......(il bastone già lo uso....)! Ah, il vino? Rosso come il Porto? Sì! Finalmente d'accordo! Uuahh Buonanotte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai visto l'ora? io spacco il minuto!!!!

      Elimina
  10. Sono ritornata per chiederti: cosa vuoi che ti racconti? Sono "antica di anni" 75. Seiditi qui vicino a me e nel caldo tepore della mia cuccia ti racconterò la fiaba della vita. Ciao e, da nonna: bacio.

    RispondiElimina