BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

mercoledì 28 maggio 2014

Un po' di titoli sparsi...

La fabbrica dei cattivi
Diego Agostini
12 euro
 Giunti

Cosa succede quando un "buono", un padre e un marito affettuoso, un professionista responsabile e, soprattutto, un uomo innocente, sperimenta l'impotenza di fronte a un meccanismo repressivo incomprensibile?
 Che ci importa del mondo
Selvaggia Lucarelli
18 euro e 50
Rizzoli

la sua vita sentimentale è una disastrosa sequela di tentativi falliti che nascondono l'incapacità di dimenticare l'ex, Giorgio, in corsa per diventare il candidato sindaco della città.
 La ricetta del vero amore
Nicolas Barreau
9 euro
Feltrinelli

n giorno, curiosando tra le bancarelle di libri usati lungo la Senna, Henri si imbatte in un libricino rilegato in pelle bordeaux. Si tratta di un manuale del XVI secolo che contiene pozioni e strani infusi e promette di svelare niente meno che la ricetta dell'amore eterno, L'élixir d'amour éternel.


 La sposa silenziosa
A.S.A Harrison
16 euro e 60
Longanesi

Todd e Jodi sono una coppia come tante. Ma un giorno succede qualcosa che rischia di frantumare il loro rapporto mandandolo in pezzi affilati e taglienti, come uno specchio caduto a terra. E in questo istante che Jodi capisce di non poter più essere una sposa silenziosa e di dover scegliere tra giustizia e vendetta.
 La misura della felicità
Gabrielle Zewin
 16 euro
Nord

Ma tutto cambia una sera come tante, quando, rientrando in libreria, A.J. trova una bambina che gironzola nel reparto dedicato all’infanzia. Al collo ha appuntato un biglietto scritto dalla madre: Questa è Maya. Ha due anni. È molto intelligente ed è eccezionalmente loquace per la sua età. Voglio che diventi una lettrice e che cresca in mezzo ai libri. Io non posso più occuparmi di lei. Sono disperata.


  


Ho postato anche il video...sarà la mia prossima lettura!


         
  

12 commenti:

  1. " La sposa silenziosa" ha un titolo accattivante. Tra giustizia e vendetta, a volte, è difficile scegliere. Impulsivamente si "grida vendetta" ma la "giustizia" dona una pace che altrimenti non si avrebbe. "La misura della felicità" è un romanzo che si presenta come una bella favola moderna. Letture interessanti:)

    RispondiElimina
  2. L'ultimo libro mi ispira tantissimo!

    RispondiElimina
  3. " La ricetta del vero amore " mi attira parecchio...sabato farò un giretto in libreria !!! Un bacione

    RispondiElimina
  4. Questa volta non so... avevi postato una cosa su una libreria ambulante che mi era molto piaciuta qualche tempo fa, ma non la ritrovo!

    RispondiElimina
  5. "La misura della felicità" mi ispira, grazie del suggerimento! Ciao Stefy :-)

    RispondiElimina
  6. mi ispirano i primi due, grazie per i tuoi consigli. Vorrei consigliarti anch'io un libro bellissimo:- Lisario o il piacere infinito delle donne" di Antonella Cilento, è veramente tanto bello. ciao

    RispondiElimina
  7. mannaggia... non puoi fare cosi?... sono tutti libri interessanti

    RispondiElimina
  8. Interessante"La fabbrica dei cattivi". Penso che la "ricetta del vero amore" sia da leggere d'un fiato !
    A presto! ciao

    RispondiElimina
  9. Mi piacerebbe leggere "la misura dellafelicità" Aspetto perchè ho scoperto Jean Guitton e ho già una piccola scorta- Sto disperatamente cercando, dello stesso autore "Il Vangelo del Lagher" e non lo trovo. Tu lo conosci? Sai indirizzarmi?
    Presto andrò in vacanza e io leggo, leggo, leggo! Ciao buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro di Guitton Il vangelo del lager è fuori catalogo cioè non lo stampano più. Mi spiace. Puoi provare in biblioteca ;)

      Elimina
  10. Ciao Stefania, ultimamente non ho tanto tempo e ho un po' abbandonato sia il mio blog che i passaggi nei blogs amici…ma non temere non mi son dimenticata di te! Appena posso cercherò di essere più presente…
    Buona serata, ciaoooo.
    Cinzia

    RispondiElimina
  11. La fabbrica dei cattivi e Che ci importa del mondo sono i libri che mi interessano di più, sarà il titolo o la copertina, non so ma sono quelli che metterò in lista.
    Ciao a presto!

    RispondiElimina