BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

sabato 17 maggio 2014

il bacio



Il bacio è un incantevole trucco inventato dalla natura per chiudere i discorsi quando le parole diventano superflue.

I. Bergman

9 commenti:

  1. Ho visto questo quadro di Francesco Hayez qualche anno fa, durante una splendida mostra presso le Scuderie del Quirinale.
    Me l'aspettavo solo un po' più... grande!

    RispondiElimina
  2. Come su fb metto mi piace! Questo quadro è stato il primo acquisto della mia sorellina, per la casa nuova. Logicamente è un'imitazione.....anche se, non sapendo che l'originale fosse al Quirinale, ho sempre pensato fosse autentico. Era appeso nell'entrata sopra ad un mobile antico. Ora l'ha sostituito con il bacio di klimt. Non so perchè.....
    Il bacio" Una parentesi rosa tra le parole ti amo" Ora ti auguro un'intensa giornata di festa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il quadro non si trova al Quirinale.
      Era lì per una mostra dedicata ai pittori dell'Ottocento. Ed Hayez è un pittore dell'Ottocento.

      Elimina
  3. Mi sono accorta d'aver sbagliato! Cirano disse "E' un apostrofo rosa..." ancora ciao e scusa.

    RispondiElimina
  4. Bellissimo questo aforisma che condivido pienamente.
    Buona domenica un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  5. In alcune circostanze le parole diventano di troppo, specialmente quando siamo emozionati e parliamo a vanvera, uno sguardo ed un bacio valgono così più di mille frasi.

    RispondiElimina
  6. Grande regista Ingmar Bergman, ma qui mi sembra pecchi di superficialità. Può essere vero talvolta, ma non sempre.

    RispondiElimina
  7. Bellissimo il dipinto e bellissima anche la citazione. Un abbraccio cara Stefania.

    RispondiElimina