BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

venerdì 12 agosto 2016

L'altra mattina...

L'altra mattina alle 7:35 ecco come si presentava il mare e la spiaggia:

Lungo la riva respiravo a pieni polmoni l'aria salubre e l'acqua mi massaggiava i  piedi.
Ciò che mi ha piacevolmente colpita sono stati gli odori, diversi da quelli soliti estivi: la fragranza dei cornetti proveniente dagli stabilimenti balneari ancora vuoti piuttosto che quello delle frittelle, sentivo il dopobarba delle persone che incrociavo e non il profumo delle creme solari.
E il mare era lì, al mio fianco, al largo dei pescherecci delineavano il confine... in fondo, in fondo l'infinito.

















7:30 che  meraviglia! Passeggiano in tanti a quell'ora: due persone anziane con il cappello bianco sono impegnate a tenere il passo, un bimbo con la maglietta gialla di star wars dice al nonno: "Nonno, nonno ho preso tutti i granchi. Guarda quanti!" E nella manina ci sono tre/quattro granchietti e altri parlottano e salutano.




E poi osservo la spiaggia ancora deserta, troppo presto per i turisti che si godono le vacanze.
Io mi guardo intorno: i pattini, gli ombrelloni, le sdraio, i lettini... i miei piedi nell'acqua, che sollievo!
 



























Arrivata al mio ombrellone mi sono seduta sulla sdraio, la schiena poggiata, i gomiti sui braccioli, le mani penzolanti e guardo davanti a me, ecco cosa vedo:



Sono tornata a casa e la mia giornata è cominciata così: con uno spirito diverso perché ho fotografato ogni istante e nella mia mente questi ricordi sono conservati, custoditi...


Vi consiglio:
La tempesta di W. Shakespeare
Il vecchio e il mare di  E. Hemingway
Il bar sotto il mare S. Benni


11 commenti:

  1. Provvedo per Il bar sotto il Mare.Beh,gli altri due ormai riletture e riletture,anche se ogni volta c'è qualcosa sfuggito prima...Una serena giornata di sole mare e profumo di salsedine.A giorni anch'io immersa in questo profumo e in tanta bellezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chicchina carissima, sei già partita? Un abbraccio forte forte.

      Elimina
  2. io adoro laq confusione, il caldo del sole sulla faccia e la moltitudine dei turisti che come me si affannano a passeggiare lungo l'arenile e si fermano alle bancarelle dei marocchini abusivi sfuggiti a ogni controllo che ti vendono un pò di tutto. Io ho comperato della bella roba, non sò voi... io mi diverto.

    RispondiElimina
  3. Passo per augurarti un buon inizio di settimana.
    Complimenti per le belle foto e saluti, a presto.

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Enrico spero anche per te sia sato un agosto speciale. Buon week end!

      Elimina
  5. Scendi al sud, molto a sud, dopo la metà si settembre.Vai in provincia di Ragusa, sul canale di Sicilia a pochi chilometri da Pozzallo verso la punta di Capo Isola delle Correnti. Vai a S. Maria del focallo, comune di Ispica, troverai una lunghissima spiaggia finalmente solitaria con alle spalle grandi dune naturali di sabbia. siediti di fronte all'Africa. E ritroverai amplificate tutte queste sensazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bella descrizione che hai fatto! Grazie, Enzo.

      Elimina
  6. La spiaggia al mattino presto è sempre bellissima: rimani da sola con il mare e tutto ha un sapore magico!

    RispondiElimina