BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

lunedì 21 marzo 2016

Leggere, un gioco da ragazzi

Ciao amici blogger, voglio segnalarvi questo libro Leggere - Un gioco da ragazzi un librino di 64 pagine dense di spunti, riflessioni e idee intorno alla lettura, scritto da Anna Vivarelli e Guido Quarzo edito  da Salani. Costa 10 euro.

LEGGERE – UN GIOCO DA RAGAZZI



L'ho trovato molto interessante ed ed è proprio vero che "Chi legge sa perfettamente perchè ama farlo, ma difficilmente riuscirà a spiegarlo. Legge perchè gli piace, perchè ne ha bisogno, perchè in viaggio non soffre la noia, perchè quella storia gli ha cambiato il modo di guardare il mondo, perchè quell'altra storia gli ha fatto venire voglia di viaggiare, perchè ha un amico con cui si scambia i libri e poi lo commentano insieme. Perchè sì."

Su questo sito IL LIBRAIO potete sfogliare le prime pagine.

Fatemi sapere!

4 commenti:

  1. l'ho visto in libreria, e la copertina mi ha ispirata... poi non so se lo acquisterò, ma è interessante che abbiano edito un libro così

    RispondiElimina
  2. Aggiungerei che si legge perché si vive anche nella vita di un altro.

    RispondiElimina
  3. Leggere è vivere tante vite e tante esperienze,basterebbe questo a giustificarne la necessità.Proverò a curiosare qualche pagina.Ti auguro sereni giorni pasquali.

    RispondiElimina