BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

giovedì 12 febbraio 2015

#ioleggoperchè

Questa è bellissima iniziativa NAZIONALE per promuovere la lettura organizzata dall 'AIE (Associazioni Italiani Editori). L'obiettivo: far leggere un po' di più gli italiani..

Ancor più bello il fatto che TU puoi essere un messaggero, sì hai capito bene. Ti verrà inviato un kit di 24 libri che puoi consegnare personalmente a chi non legge.. Puoi diventare il protagonista per la diffusione della lettura e quindi della cultura.

E poi?



Il 23 aprile 2015, giornata mondiale del libro e del diritto d'autore, #ioleggoperchè organizza tanti eventi nelle piazze, sui treni , nelle scuole, nelle biblioteche. La sera Milano si trasformerà in una libreria a cielo aperto: scrittori musicisti attori celebreranno il piacere di leggere!

Dai, diventa messaggero... io già lo sono. 

Ci credo in questa cosa, tanto. 

Voi cosa ne pensate?

8 commenti:

  1. Che splendida iniziativa! Ci credo anche io! Leggere può cambiare la vita, o almeno il punto di vista...

    RispondiElimina
  2. Ottima iniziativa,da quanto ho letto ci sono i numeri per fare presa e alimentare curiosità e diffusione.

    RispondiElimina
  3. Messaggero anche io, seppur lettore timido ^_^ Bellissima l'iniziativa cui partecipare tutti!

    RispondiElimina
  4. Vedo cosa posso organizzare con la mia associazione, non mi dispiacerebbe partecipare :)

    Moz-

    RispondiElimina
  5. Ciao Stefania una iniziativa che merita attenzione
    ti auguro un buon San Valentino
    Un abbraccio
    Tiziano.

    RispondiElimina
  6. E' una magnifica iniziativa. Voglio diventare anch'io messaggero. Vado a leggere come.

    RispondiElimina
  7. E' una magnifica iniziativa. Voglio diventare anch'io messaggero. Vado a leggere come.

    RispondiElimina
  8. ciao
    si è una bella iniziativa.

    RispondiElimina