BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

mercoledì 28 maggio 2014

Un po' di titoli sparsi...

La fabbrica dei cattivi
Diego Agostini
12 euro
 Giunti

Cosa succede quando un "buono", un padre e un marito affettuoso, un professionista responsabile e, soprattutto, un uomo innocente, sperimenta l'impotenza di fronte a un meccanismo repressivo incomprensibile?
 Che ci importa del mondo
Selvaggia Lucarelli
18 euro e 50
Rizzoli

la sua vita sentimentale è una disastrosa sequela di tentativi falliti che nascondono l'incapacità di dimenticare l'ex, Giorgio, in corsa per diventare il candidato sindaco della città.
 La ricetta del vero amore
Nicolas Barreau
9 euro
Feltrinelli

n giorno, curiosando tra le bancarelle di libri usati lungo la Senna, Henri si imbatte in un libricino rilegato in pelle bordeaux. Si tratta di un manuale del XVI secolo che contiene pozioni e strani infusi e promette di svelare niente meno che la ricetta dell'amore eterno, L'élixir d'amour éternel.


 La sposa silenziosa
A.S.A Harrison
16 euro e 60
Longanesi

Todd e Jodi sono una coppia come tante. Ma un giorno succede qualcosa che rischia di frantumare il loro rapporto mandandolo in pezzi affilati e taglienti, come uno specchio caduto a terra. E in questo istante che Jodi capisce di non poter più essere una sposa silenziosa e di dover scegliere tra giustizia e vendetta.
 La misura della felicità
Gabrielle Zewin
 16 euro
Nord

Ma tutto cambia una sera come tante, quando, rientrando in libreria, A.J. trova una bambina che gironzola nel reparto dedicato all’infanzia. Al collo ha appuntato un biglietto scritto dalla madre: Questa è Maya. Ha due anni. È molto intelligente ed è eccezionalmente loquace per la sua età. Voglio che diventi una lettrice e che cresca in mezzo ai libri. Io non posso più occuparmi di lei. Sono disperata.


  


Ho postato anche il video...sarà la mia prossima lettura!


         
  

sabato 17 maggio 2014

il bacio



Il bacio è un incantevole trucco inventato dalla natura per chiudere i discorsi quando le parole diventano superflue.

I. Bergman

sabato 3 maggio 2014

tre libri per voi...

Piove. E cosa c'è di più bello che dedicarsi alla lettura? Allora, ispirata da questa pioggia battente, voglio consigliarvi tre libri, libri. 

 Lo straniero di Albert Camus

Poi i lampioni della strada si sono illuminati d'improvviso e hanno fatto impalidire le prime stelle che sorgevano nella notte. Ho sentito i miei occho affaticarsi a guardare i marciapiedi n il loro carico di uomini e di luci.[...] ma l'aria si era rinfrescata e ho sentito un po' freddo. Ho chiuso i vetri e rientrando ho visto...






Ingredienti per una vita di formidabili passioni di Luis Sepulveda

 In un angolo di Bergen-Elsen, vicino ai forni crematori, qualcuno ha scritto delle parole che sono le fondamenta del mio essere scrittore [...] "Io sono stato qui e nessuno racconterà la mia storia". Mi sono inginocchiato davanti a quelle parole e ho giurato che, chiunque le avesse scritte, io avrei raccontato la sua storia, gli avrei dato la mia voce perch il suo silenzio smettesse di essere una lapide carica del più infame degli oblii. Per questo scrivo.

 


Il ventre di Parigi di Emile Zola
   
Stava per tornare a casa, quando incontrò Claude Landier. Il pittore, infagottato nel suo cappotto verdastro, aveva una voce cupa, piena dirabbia. Inveiva contro la pittura, diceva che era un mestiere da cani, giurava...