BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

mercoledì 26 dicembre 2012

Avete ricevuto libri?

Carissimi amici, avete ricevuto dei libri in regalo? Quale? Vi incuriosisce o hanno proprio sbagliato titolo e genere? Sono curiosissima ;)

(foto presa dal web)

34 commenti:

  1. che simpatica questa immagine.
    No, non ho ricevuto libri.. meglio così però.. ne andrò a scegliere uno personalmente!
    Buone feste cara!

    RispondiElimina
  2. Eccomi qua!
    certo, come spesso capita, ho ricevuto libri, chi mi conosce sa che è il regalo per me più gradito! Mi hanno regalato il "Diario" di Etty Hillesum, una lettura che mi chiamava da un po' e volevo intraprendere, ma non mi ero ancora decisa...è arrivato il momento!

    RispondiElimina
  3. Non ne ricevo mai in regalo e quelle poche volte che è capitato è stato disastroso...

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Non ne ho ricevuto...ma meglio così, preferisco scegliermeli..Alcune amiche che mi conoscono mi hanno regalato ( per il mio compleanno mesi fa) un buono da spendere alla mondadori...Una figata!
    Ho regalato, però, un sacco di libri. A mia mamma gli ultimi di Michela Murgia "Ave Mary" e "L'incontro"...a mia suocera Il libro di Margaret Mazzantini "Venuto al mondo"
    A mia figlia e a mio figlio libri e giocattoli

    RispondiElimina
  5. ciao
    buon onomastico.
    Buone feste.
    Si si ricevuto il libro di Babbo Natale e il furto dei regali.

    RispondiElimina
  6. La Bignardi.
    E l'ultimo Baricco.
    Direi imbroccati. Ma devo verificare... :)

    RispondiElimina
  7. Italo Calvino - Il sentiero dei nidi di ragno
    Buone feste!

    RispondiElimina
  8. Ciao ' bella indagine...
    Io ne ho ricevuti tantissimi: IL II e III volume del Gesù di Nazaret di Benedetto XVI,
    una biografia di Caravaggio,Il corpo degli uomini ( l'avevo già, andrò a cambiarlo) L'ADOLESCETE di Dostoevskij, 4 titoli di Marai: La recita di Bolzano, Truciolo, Terra<, terra, Liberazione, io mi sono regalata " La melodia del cuore" della nostra amica blogger Carla Colombo.
    Come vedi un bel Natale ricco di titoli interessanti, ogni libro è stato un meraviglioso regalo.
    Ciao , A PRESTO.
    Antonella

    RispondiElimina
  9. Ciao ...Il libro ricevuto è "Tutto per amore " di Catherine Dunne...direi che sono andati a colpo sicuro lei mi piace molto e questo era l'unico che non avevo ancora letto!

    RispondiElimina
  10. Ciao! Grazie della visita da me :-)
    Che belo il tuo blog, penso proprio che tornerò a trovarti altre volte, dato che la lettura è un tema che ci accomuna.
    Io ho ricevuto un libro per Natale da mio fratello, che dal lontano 1988 mi regala sempre un fantasy o un thriller (che sono i miei generi preferiti). Stavolta mi ha preso Gens Arcana di Cecilia Randall. Penso che mi piacerà molto,lo leggerò tra poco(appena finisco Ritratto di Signora) poi ne parlerò senz0'altro sul mio blog.
    A presto!

    RispondiElimina
  11. Niente libri, purtroppo.
    L'anno scorso sì: Fabio Volo.
    Appena troverò un lavoro, però, cercherò di recuperare.

    RispondiElimina
  12. Ho un kindle nuovo di zecca tra le mani! Mi sono scaricata Alice nel Paese delle meraviglie.... mi sembrava adatto ^_^

    RispondiElimina
  13. Io ne ho ricevuti un paio dritti dalla mia wish list natalizia (Le osservazioni di J. Harris e La ragazza con la gonna in fiamme di A. Bender) e in più il libro scritto da una cara amica blogger... ma mi sa che mi autoregalo anche il libro della rowling...sono un caso disperato! :-)

    RispondiElimina
  14. Ciao...buon Natale e buon onomastico!
    No, non ho ricevuto libri...in genere li compro da sola...
    buona serata...un abbraccio
    lella

    RispondiElimina
  15. ciao, Buon onomastico, e auguri per il Natale passato e per il Buon Anno :-)
    Ho ricevuto in regalo dalle mie figlie Kindle,ho una bella lista di libri fatta dai suggerimenti tuoi e di altri amici di blog,

    Ciao e ancora auguri *__*
    un abbraccio
    Magda

    RispondiElimina
  16. niente profumo di carta stampata per me sotto l'albero,peccato!!ma si sa le cose che desideri di più raramente arrivano.ciao e auguri

    RispondiElimina
  17. Sì, ho ricevuto "Le Terre del Sacramento" di Francesco Jovine,una bella edizione dell'editore Donzelli. Molto bello, a sfondo sociale. Da parte mia ho regalato le ultime copie che avevo del mio ultimo libro "Cleoth e Arkh". Pare sia molto piaciuto (sarà vero?). Appena lo trovo comprerò l'ultimo libro dell'amico blogger Francesco Cinque: "La Bomba", mi incuriosisce molto perchè so che è una buona penna. Ciao e infiniti auguri :D

    RispondiElimina
  18. Si, ho ricevuto "Il tempo tagliato" di Silvia Longo da mio figlio Alex, il regalo più bello!

    RispondiElimina
  19. Bell'indagine:))
    Ricevuto Deaver, regato Wells: La macchina del tempo e L'uomo invisibile.
    Andati tutti a segno:))

    RispondiElimina
  20. Ne ho regalato qualcuno, ma non ne ho ricevuti quest'anno... però c'è ancora la befana! :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. ciao carissima, sì ho ricevuto un libro in regalo, da mio marito...un romanzo di maria Venturi "caro Amore", ti abbraccio Lory

    RispondiElimina
  22. A me hanno regalato Finché le stelle saranno in cielo, dalla trama sembra bello.

    RispondiElimina
  23. Il mio libro arriverà..ordinato online ritarderà un po', e sarà un libro di studio della lingua spagnola. Molto desiderato.
    Buona serata ^_^

    RispondiElimina
  24. Ciao Stefania, il Natale in famiglia come da tradizione, niente di speciale, grazie della tua visita sul mio blog, spero ti sia piaciuto, se vuoi possiamo seguirci, ciao e buon anno nuovo, Angelo.

    RispondiElimina
  25. ..ciao Stefania, sono nuovo di casa tua, ma ammetto che mi piace un sacco..mi hanno regalato due libri ottimo, poiché sanno cosa amo leggere: Zubin Meta, biografia personale, e Glenn Gould, 'l'ala del turbine intelligente'...ti auguro un San Silvestro con botti di felicità musicalmente interiori...

    RispondiElimina
  26. I libri sono la mia vita, che Natale sarebbe senza?! ehehhe Io ne ho regalato uno al mio babbo che ha molto gradito (la biografia dei Rolling Stones) e ne ho ricevuto uno dal mio Lui, un libro piccolo ma molto carino e prezioso sia nei contenuti che nella sua forma: "COME VA IL TUO CERVELLINO?lettere sull'amore per los tudio" di Antonio Gramsci...e anch'io ho molto gradito!

    RispondiElimina
  27. Ciao, anch'io non ho ricevuto libri per il Natale, ma non importa, quando voglio me li compro.
    Vedi sono passata, mi piace il tuo blog!
    Ciao, ti auguro un buon San Silvestro. Stefania

    RispondiElimina
  28. Ciao, grazie per essere passata da me, hai un blog simpatico e interessante. Non ho avuto alcun libro a Natale, anche se mi piace tanto leggere, ma in questo periodo di crisi, si taglia ormai su tutto, beh, che dire andrà meglio l'anno prossimo, ti auguro un felice e sereno 2013 e ti verrò a trovare, così mi terrò aggiornata, baci.

    RispondiElimina
  29. Buon 2013 Stefania *__*
    ciaoo Magda

    RispondiElimina
  30. quest'anno no, perchè me li ero già comperata io poche settimane prima, buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  31. Nemmeno una rispostina ad un solo commento?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto. Sarebbe bello avere almeno una risposta cumulativa :-)

      Elimina
  32. I libri me li sono regalati da sola ... mi hanno fatto un buono feltrinelli graditissimo... che ho speso tutto in un giorno!!!

    Però però un libro me lo hanno regalato. Ed è stato una delusione cocente.
    Milo Manara, 4 episodi a colori e quindi un formato cult. Il gioco- click click.
    Credo sia uno degli ultimi.
    Spiego la delusione cocente. A parte le belle donne che disegna in quelle storie e in quei fumetti non c'è niente, il vuoto assoluto.
    Un libro di fumetti erotici o che tali dovrebbero essere e invece sono solo un pallido riflesso del suo famoso autore. Uno squallore assoluto in cui oltre a non esserci trama è tutto talmente insulso, da essere effettivamente adatto ad un esclusivo pubblico maschile. Niente fantasia e niente di erotico veramente, a parte il culo disegnato in tutti i modi. Mahhhh... mi aspettavo di più sicuramente.
    Elisa

    RispondiElimina