BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

lunedì 21 ottobre 2013

sono in america

Prima di partire non ho avuto il tempo per scrivere un post. Lo faccio da Chicago! Sono in vacanza: New York - Chicago - New Orleans. Al mio rientro vi racconteró. Bacio, miei amici bloggers!

giovedì 10 ottobre 2013

Quale libro ha?

Per conoscervi un po' di più, vi chiedo in quale libro siete inciampati: quale libro, cioè, non avete digerito e perchè? Oppure. Quale libro ha descritto un particolare stato d'animo ed ha, poi, condizionato il vostro agire?

                                                      (immagine presa dal web)

mercoledì 2 ottobre 2013

Raccontatemi il vostro lato oscuro!

Buongiorno, cari amici blogger. Ho una proposta per voi. Vi va di mettervi in gioco e raccontarmi uno sogno che vi ha turbato, che svegliandovi vi siete chiesti: " ma che cavolo ci stava a fare quel tizio nel mio sogno?".




Ho appena finito di leggere: Il linguaggio delle tue emozioni di René Martina. Un librino (€  7,90) che vi consiglio: non è complicato, anzi aiuta a ben comprendere le prorie emozioni. Nel capitolo "La mente subconscia" c'è scritto che essa: "E' in grado di farci vedere cose che non ci sono e nascondere cose che ci sono, questo dipende dal modo in cui filtriamo la nostra realtà." Questo ha stuzzicato la mia mente:" Durante il sonno il subconscio è libero di comunicare con noi rendendoci consapevoli delle nostre paure, dei nostri desideri, di ciò che ci preoccupa e ciò per cui vale la pena rischiare"

Ed ecco la proposta che richiede un pizzico coraggio e molta collaborazione: Raccontatemi un sogno incredibilmente strano, inenarrabile, inconcepibile.

Magari ne esce una bella chiacchierata. Che ne dite?