BENVENUTO

I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale. AMOS OZ

Mi trovi anche qui:

martedì 28 agosto 2012

Racconti, ricette e altri afrodisiaci



Racconti, ricette e altri afrodisiaci è il sottotitolo del libro che voglio proporvi oggi: Afrodita di Isabel Allende. E' un' ottima idea regalo per chi ama cucinare, per chi ama mangiare, per chi vuole essere originale. E' un libro da consultare: ci sono ricette particolarmente interessanti, sono afrodisiache: zuppe, entrées e dolci. Tutto incorniciato da immagini stupende, figure morbide, suadenti con pennellate di colori caldi: arancione tenue, giallo ocre, marrone-color seppia e un rosso bordeaux caldo e intenso. Sfogliando le pagine si scorgono personaggi dai lineamenti vellutati e atteggiameti sensuali. Ci sono anche foto d'epoca che danno al libro un tocco vintage. E tra pere ubrache, zucchine al curry e insalata delle odalische ci si sente proiettati in un mondo altro, affascinate, passionale e afrodisiaco. Ogni parte ha un'introduzione accattivante ad esempio per le Salse e altri fluidi essenziali: " Le mani rivelano le nostre intenzioni: accarezzano, consolano, puniscono lavorano. Una buona mano per preparare una salsa equivale a una mano esperta nel fare massaggi[...] "; Piatti forti kamasutra... insomma, più o meno: " A questo punto, entriamo nel vivo della materia culinaria. Non temere. Nessuno è perfetto, anche i migluiori cuochi commettono errori, l'importante e non ammetterlo mai. [...]".

Buona lettura e non solo...




                                    

(immagini prese dal web)

martedì 21 agosto 2012

A cosa pensate se...

        ... guardate questa immagine?
                                                                                (immagine presa dal web)

lunedì 13 agosto 2012

Al paese dei libri

 Ho appena finito di leggere Al paese dei libri ed ho pensato: "Ah, la potenza della lettura!"
Il protagonista, dagli Stati Uniti si trasferisce con la sua famiglia in un paesino del Galles, Hay-on-Wye, famoso per... guardate le foto qui sotto (tratte dal web)  



E' considerata la "Mecca" dei bibliofili! 







Questo castello è una favolosa libreria! 



Mai avrei scoperto questo paesino e la sua storia se quel giono, per caso non avessi scovato, tra gli scaffali della libreria, il libro di Paul Collins!

Si legge abbastanza bene, è ironico, divertente, a mo' di diario. E' adatto per chi ama, in maniera spasmodica, il libro; per chi  annusa le pagine; per chi apprezza i fogli ingialliti e le copertine intarsiate. E' adatto per chi ha un pizzico di curiosità, per chi ama viaggiare, per chi non ha tempo e per chi vuole scoprire mete turistiche alternative!



sabato 4 agosto 2012

Insoddisfazione

 

Tutti la indossiamo.


 






L'apparenza 
inganna...











 


provi a sorridere,











ma l'insoddisfazione è lì, presente e costante!


                       Possibile soluzione?







(Immagini prese dal web)